Granito2018-09-05T08:00:27+00:00

Il taglio ad acqua del materiale più diffuso sulla superficie terrestre

materiale taglio ad acqua granitoIl granito è un materiale che possiamo tagliare ad acqua con le nostre precise e innovative tecnologie. E’ una delle rocce più abbondanti sulla superficie terrestre; si tratta di una pietra ignea con una grana che va da media a più grossolana, i contenuti di quarzo presenti nella materia sono compresi tra il 20% e il 60%. Il granito è stato oggetto di numerosi controversie e accese discussioni rispetto all’origine di questo materiale. L’ipotesi più diffusa è quella della genesi per la cristallizzazione frazionata, un’altra ipotesi è quella per estremo metamorfismo. Con il taglio ad acqua riusciamo a creare dei fori all’interno di pavimenti destinati all’inserimento di immagino o loghi o scritte. Realizziamo pavimenti personalizzati in base alle esigenze della clientela. La principale caratteristica di questo materiale è la durezza, si tratta di una materiale di non facile lavorazione, differentemente dal marmo, questo fatto spiega il perché fosse ben poco utilizzato in passato. Si contraddistingue per l’elevata resistenza all’usura e all’abrasione da parte di agenti acidi come i detersivi, la frutta e altri prodotti destinati all’uso domestico, che tendono a rovinare e intaccare le superfici marmoree. Ecco perché numerosi lavori che realizziamo con la tecnica del taglio servono per la finitura di piani cucina, superfici del bagno, e pavimentazioni interne. In questi casi il materiale viene accuratamente lucidato e tramite sostanze definite spazzole abrasive, viene successivamente trattato per fa sì che conservi lucentezza perfetta nel tempo. L’effetto che andiamo ad ottenere sarà a specchio perfetto per le ambientazioni interne. Spesso ci capita anche di trattarlo per lavorazioni più delicate destinate alla realizzazione di monumenti o pavimentazioni esterne date le sue proprietà di resistenza ad usura e compressione.

Differenze tra marmo e granito nel taglio ad acqua

A differenza delle macchine taglio laser noi usufruiamo della forza dell’idrogetto e quindi di un elemento naturale come l’acqua. Essa è quindi il nostro elemento principale:H2O  I marmi sono principalmente composti di carbonato di calcio (e vengono anche detti carbonati) mentre i graniti sono in gran parte composti dall’ossido di silicio (per cui sono detti anche silicati). Le caratteristiche fisiche e chimiche dei graniti sono molto differenti da quelle dei marmi e per questa motivazione i campi di applicazione di questi stessi materiali vengono scelti con oculatezza. Come regola di base è preferibile utilizzare i marmi per interni, mentre i graniti possono essere impiegati anche in esterno. Anche le tecniche di lavorazione dei materiali lapidei sono influenzate dalla loro composizione.